drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Che cosíè lo spazio del performer?, workshop internazionale Convegni

Venerdì 23 e sabato 24 novembre 2018 si terrà presso il Polo Universitario “Città di Prato” (piazza Giovanni Ciardi, 25) il workshop internazionale Che cos’è lo spazio del performer?

L’evento, curato da Siro Ferrone, Sara Mamone, Stefano Mazzoni e Francesca Simoncini, è il frutto della collaborazione fra l’Università degli studi di Firenze, il Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte, Spettacolo (SAGAS), il Dottorato di Ricerca interuniversitario “PEGASO” in Storia delle Arti e dello Spettacolo (Università di Firenze, Pisa e Siena), il PIN e il Corso di laurea triennale PROGEAS, con il contributo del Comune di Prato. 


Trascriviamo di seguito il programma delle due giornate:


VENERDÌ 23 NOVEMBRE

ore 9.30

Saluto del Presidente del PIN, Maurizio Fioravanti

Prolusione

Siro Ferrone, Che cos’è lo spazio del performer?

I SESSIONE

Alcuni esempi di riflessione sullo spazio del performer fra teatro e cinema

Presiede Stefano Mazzoni

Carmen González-Román, Attori negli spazi per la rappresentazione nel barocco di Malaga

Cristina Jandelli-Gianni Greco, La valigia dell’attrice come spazio della memoria. Il caso di Paolina Pezzaglia

Sandro Bernardi, L’attore nel paesaggio e nello scenario del cinema dal classico al moderno (1934-1964)

Luigi Nepi, Lo spazio deformato del film One A.M. (Chaplin, 1916)

ore 15.00

II SESSIONE

Lo spazio del performer: riflessioni metodologiche

Presiede Sara Mamone

Discussione

Partecipanti: Maurizio Agamennone, Sandro Bernardi, Maria Ida Biggi, Enrico Carlesi, Alberto Del Bimbo, SiroFerrone, Carmen González-Román, Gianni Greco, Renzo Guardenti, Cristina Jandelli, Sara Mamone, Stefano Mazzoni, Teresa Megale, Luigi Nepi, Caterina Pagnini, Rudi Risatti, Francesca Simoncini, Leonardo Spinelli, Alessandro Tinterri

 

SABATO 24 NOVEMBRE

ore 10.00

Saluto del Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Storia delle Arti e dello Spettacolo, Andrea De Marchi

III SESSIONE

La conservazione del movimento: proposte operative

Presiede Francesca Simoncini

Renzo Guardenti, La dimensione del performer: dallo spazio scenico alla fotografia

Rudi Risatti, Un esempio di spazio scenico come modello per uno spazio virtuale: l’accampamento dei comici girovaghi

Discussione

Partecipanti: Maurizio Agamennone, Sandro Bernardi, Maria Ida Biggi, Enrico Carlesi, Siro Ferrone, Carmen González-Román, Renzo Guardenti, Cristina Jandelli, Sara Mamone, Stefano Mazzoni, Teresa Megale, Luigi Nepi, Caterina Pagnini, Rudi Risatti, Francesca Simoncini, Leonardo Spinelli, Anna Maria Testaverde, Alessandro Tinterri


Conclusioni Siro Ferrone




 
La locandina

Si consulti qui la locandina dell'evento

Si veda qui il programma ufficiale del workshop
 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013