drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Premio P.L.A.TEA per la nuova drammaturgia Teatro

La nascita di un nuovo premio in favore della drammaturgia italiana costituisce sempre un'ottima notizia. In particolare quello in oggetto, promosso dalla Fondazione P.L.A.TEA., in collaborazione con Giulio Einaudi Editore, con A.N.A.R.T. e con il sostegno della Compagnia di San Paolo, si distingue come unico nel suo genere, offrendo al testo vincitore una prestigiosa coproduzione tra teatri nazionali e teatri di rilevante interesse culturale per la stagione 2017-2018, e la pubblicazione per i tipi di Einaudi.

La Fondazione P.L.A.TEA. guarda alla produzione drammaturgica contemporanea come a uno strumento primario per la crescita culturale del nostro paese. In tale ottica, l'intento del premio è quello di valorizzare la creazione di nuovi testi per il teatro italiano, in sintonia con le indicazioni del Decreto Ministeriale del 1 luglio 2014, e dando concretezza ai fini statutari di una istituzione finalizzata alla formazione, promozione e diffusione della cultura e dell'arte.

Il bando riservato a opere inedite e mai rappresentate, in lingua italiana è rivolto ad autori di qualsiasi nazionalità che abbiano raggiunto la maggiore età. I testi dovranno essere inviati entro venerdì 16 settembre 2016 a mezzo posta elettronica all'indirizzo drammaturgia@fondazioneplatea.it. La Commissione di selezione del Premio sarà formata da cinque componenti scelti da/fra i direttori dei teatri aderenti alla Fondazione, da un componente designato da Giulio Einaudi Editore e da un componente designato dall'A.N.A.R.T.

Ulteriori informazioni possono essere reperite al seguente indirizzo.



 
.


Vedi qui il sito ufficiale 
del Premio

 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013