drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

A diplomacia e a aristocracia como promotores da musica e do teatro ne Europa do Antigo Regime, convegno internazionale Convegni

Il CEMSP (Centro de Estudios Musicais Setecentistas de Portugal) organizza nei giorni 1°-3 luglio 2016 un convegno internazionale presso il Palácio Nacional de Queluz di Lisbona. Le tre giornate di studio intendono favorire il dialogo intorno alla rete di rapporti diplomatici e di tendenze artistiche e teatrali che intercorrevano tra le corti europee e le famiglie aristocratiche d'Ancien Régime. Come noto, le sedi dei ministri plenipotenziari accreditati presso i governi erano spesso avamposti per fornire informazioni utili sull'attività culturale dei paesi esteri. Gli ambasciatori agevolavano carriere di artisti promettenti, segnalavano forme spettacolari di successo e fornivano repertori drammaturgici e musicali destinati ad essere emulati o ripresi. L'intento del convegno è quello di concentrare l'attenzione sui legami europei della corte portoghese nel circuito musicale del secolo XVIII.

Oggetto delle indagini saranno anche le grandi occasioni festive, momenti di incontro tra culture diverse dello spettacolo, della politica e della diplomazia. Di seguito il programma del convegno: 

Programma

Venerdì 1° luglio

9:00: registrazioni

9:20: saluti e benvenuto a cura di Inês Ferro (Direttore del Palácio Nacional de Queluz)

9:30: saluti istituzionali di Thomas Stelzer (Ambasciatore d'Austria in Portogallo)

Sessione 1:

Moderatore: Iskrena Yordanova

10:00-10:30 - Helen Geyer (keynote-speaker) - “…und mit der Protektion[…]wird er, so hoffe ich, allen Beistand finden“. Meccanismi ed esempi di protezionismo e produzione per i „viaggiatori“ musicali - intrighi e  sistemi da esplorare – tra dimensione diplomatica e politica

10:30-11:00 - Sara Mamone - Un testimone della Pace dei Pirenei: Atto Melani musico al seguito del Cardinale Mazarino (1659)

Sessione 2 :                                                                                                       

Moderatore: Manuel Carlos de Brito

11:30-12:00 - Valentina Anzani - Dal Reno alla penisola iberica: i “musici” spia dell'Elettore Palatino Johann Wilhelm durante la Guerra di Successione Spagnola

12:00-12:30 - Miguel Palou Espinosa - De repudiado a agente diplomático: el papel de la música y las relaciones informales en la diplomacia romana a través del caso del conde Alfonso Fontanelli (1602-1608)

12:30-13:00 - Roberta Carpani - Il conte Vitaliano Borromeo e la «diretione» delle opere in musica nel Teatro di Milano. Patriziato, corti e impresariato teatrale in Italia nella seconda metà del XVII secolo

Sessione 3:

Moderatore: Paologiovanni Maione

14:30-15:00 - Maria Paola Del Duca - “Al suo augustissimo servitio”: Nobili e coronate Teste patrone dei madrigali del virtuoso da camera Domenico Dal Pane.

15:00-15:30 - Caterina Pagnini - Anna di Danimarca, regina di Inghilterra: arti fiorentine alla corte degli Stuart?

15:30-16:00 - Giulio Sodano - Le figlie del Palatinato: rigenerazione del sangue e modelli per le corti europee

16:00-16:30 - Armando Fabio Ivaldi - La guerra dei sette anni (1756-1763). Politica, miti e glorificazione di Casa d'Austria in alcuni spettacoli della “riforma” viennese del conte Durazzo

Sessione 4:

Moderatore: Francesco Cotticelli

17:00-17:30 - Paologiovanni Maione - «Fece spiccare la magnificenza del suo Padrone»: il duca di Medinaceli e le feste per il battesimo del «Real Principe Primogenito» (Napoli 1748).

17:30-18:00 - Paola De Simone - Alfonso Clemente de Aróstegui: musica, arte e mecenatismo nella Napoli borbonica di Carlo III e Ferdinando IV

18:00-18:30 - Javier Marín López-Virginia Sánchez López - Aspectos del mecenazgo musical de la “nueva” nobleza borbónica: dos casos de estudio

19:00 Momento musicale: Recital de José Carlos Araújo (fortepiano Clementi)


Sabato 2 luglio

Sessione 5:

Moderatore: David Cranmer

9:30-10:00 - Francesco Cotticelli (keynote-speaker) - “Cacciarsi per tutto”: l'“invenzione viaggiante” e gli spazi del potere nell'antico regime

10:00-10:30 - Isabel Pinto - O Palco das Nações ou percursos teatrais da diplomacia

10:30-11:00 - José Camões - Bruno Henriques- A Fidalguia à varanda

Sessione 6:

Moderatore: Cristina Fernandes

11:30-12:00 - Giuseppina Raggi - Lisbona nello specchio di Vienna: Le lettere di Giuseppe Zignoni (1704-1724) per una nuova visione sul teatro d'opera in Portogallo

12:00-12:30 - David Cranmer - Amor e Amazonas: as festas músico-teatrais representadas pelo Marquês de los Balbases em celebração do casamento do Príncipe das Astúrias com a Infanta D. Maria Bárbara

12:30-13:00 - Francisco José Rosal Nadales - Ópera italiana, corte portuguesa, embajador español. El VI Conde de Fernán Núñez y su labor como organizador musical en la Lisboa de 1785

Sessione 7:

Moderatore: Paulo Ferreira de Castro

14:30-15:00 - Catarina Costa e Silva - “Todas as suertes de danzas…” o manuscrito de Felix Kinski no Porto em 1751

15:00-15:30 - Rodrigo Teodoro de Paula - A “Colecção Abrantes”: Música de ópera em uma casa nobiliárquica portuguesa.

15:30-16:00 - Diana Vinagre - João Baptista André Avondano (d. 1800): Uma jornada europeia sob protecção real

16:00-16:30 - Ricardo Bernardes - A missão diplomática do Duque de Luxemburgo no Rio de Janeiro em 1816 e as duas versões da “Missa Sancti Johannis” compostas por Sigismund Neukomm (1778-1858) e dedicadas ao príncipe regente D. João

Sessione 8:

Moderatore: Giuseppina Raggi

16:45-17:15 - Teresa Chirico - «O cardeal Otobonio». Il cardinale Pietro Ottoboni (1667 - 1740) e le Nazioni a Roma.

17:15-17:45 - Cristina Fernandes - O mecenato musical do embaixador André de Melo e Castro em Roma: as celebrações do nascimento do Infante D. Alexandre em 1724

17:45-18:15 - Pilar Diez del Corral Corredoira - Il Portoghesino: Jose Maria Fonseca de Évora, diplomacia, estrategia y fiesta en Santa María in Aracoeli

18:15-18:45 - Roberto Ricci - I cardinali Francesco e Troiano Acquaviva d'Aragona nella cultura di corte  del '700 romano


Domenica 3 luglio

Sessione 9:

Moderatore: Helen Geyer

10:00-10:30 - Giovanni Andrea Sechi - Il fondo musicale dell'archivio Rangoni Machiavelli di Modena: tracce delle vicende operistiche estensi nel Settecento

10:30-11:00  - Giovanni Polin Note sul processo creativo del Saggio sopra l'opera in musica di Francesco Algarotti tra Venezia, Dresda e Berlino

Sessione 10:

Moderatore: Iskrena Yordanova

11:30-12:00 - Daniel Martín Sáez - Diplomacia entre Italia y Polonia a través de la ópera: del paso de Vladislao IV por Florencia hasta la inauguración del teatro de Varsovia

12:00-12:30 Anna Giust - The grand tour of Pavel Petrovich: round trip between Russia and Europe

12:30-13:00 Kateryna Ielysieieva - The Count Andrey Razumovsky: diplomat and patron of arts

13:00-13:30 Presentazione di Don Juan Archiv Wien - Mozart's Missing Modell. Das Serail (1778) with music by Joseph Friebert    



 
.



 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013