drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

33° Torino Film Festival, Torino, 20-28 novembre 2015 Festival

La trentatreesima edizione del Torino Film Festival, che si svolgerà dal 20 al 28 novembre, è dedicata a Orson Welles, ricorrendo il centenario della sua nascita. Dopo gli omaggi di Cannes e di Venezia, il festival piemontese ha infatti annunciato la presentazione delle copie restaurate di tre capolavori del maestro statunitense: Mr. Arkadin (1955), Touch of Evil (1958) e Citizen Kane (1941), quest’ultimo già presentato alla Croisette.

Direttore artistico di quest’anno è il regista londinese Julien Temple, che succede a Nanni Moretti, Gianni Amelio e Paolo Virzì. Eclettico autore di rockumentary divenuti col tempo fenomeni di culto su tutti Absolute Beginners (1986) e The Great Rock’n’Roll Swindle (1979) Temple è uno degli autori più interessanti provenienti dal mondo dei video musicali, dove ha lavorato con musicisti del calibro di David Bowie, Rolling Stones, Sex Pistols e Depeche Mode. Una personalità che rispecchia l’orientamento originario del Festival: allargare gli orizzonti del visibile con un occhio di riguardo verso il pubblico giovanile metropolitano. Lo stesso regista, che per l’occasione verrà insignito con il Gran Premio Torino, presenterà il suo lungometraggio The Ecstasy of Wilko Johnson dedicato al leader della band inglese Dr. Feelgood.

In attesa che sia reso noto l’elenco ufficiale dei film in gara, segnaliamo il Moving TFF, ciclo di eventi coordinato da Altera e Centro di Cooperazione Culturale che si svolgerà dal 28 settembre al 31 ottobre. L’iniziativa, promossa da Arci Torino, Torino Film Festival, Museo Nazionale del Cinema e UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci), ha come obiettivo quello di promuovere la conoscenza del Festival nel tessuto cittadino attraverso proiezioni, presentazioni, spettacoli teatrali, dibattiti, attività per i giovani etc. Alle proiezioni, allestite in diciotto spazi dislocati nel territorio piemontese, si affiancherà una serie di eventi a tema fantascientifico, sorta di preludio alla retrospettiva Cose che verranno. Cinema e mondi futuri in programma nel festival vero e proprio.

Il programma del Moving TFF è disponibile a questo indirizzo.

La selezione ufficiale del Torino Film Festival, invece, sarà resa nota sul sito ufficiale.




 
.



 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013