drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Le donne di Puccini: in mostra i costumi della Cerratelli Mostre d'arte

La Fondazione Cerratelli, storica sartoria di San Giuliano Terme (Pisa), ha inaugurato il 5 settembre 2014 una mostra interamente dedicata alle opere del maestro Giacomo Puccini, che resterà aperta al pubblico fino al 5 maggio 2015.

La Casa d'Arte Cerratelli, nata nel 1914, sceglie così di festeggiare il secolo di vita, esponendo costumi e architetture di scena in un percorso interamente dedicato al compositore toscano. Puccini era infatti molto legato alla Casa d'Arte, di cui era assiduo frequentatore e sostenitore, e con essa al suo fondatore, Arturo Cerratelli, che cantò anche nella seconda rappresentazione della Bohème a Roma, al teatro dell'Opera.

Oltre alle creazioni sartoriali storiche della Fondazione, la mostra ospita i costumi di alcune delle più prestigiose edizioni della Turandot: dalla produzione di Umberto Brunelleschi del 1940 a quella RAI del 1958 (costumista Attilio Colonnello) fino all'ultima produzione 2014 del Festival Puccini, a firma di Angelo Bertini. Costumi che hanno contribuito a rendere la Cerratelli una sartoria celebre in tutto il mondo, indossati da cantanti del calibro di Renata Scotto, Fiorenza CossottoKatia Ricciarelli, Daniela Dessì e Giovanna Casolla. Ricordiamo inoltre che, oltre ai costumi, nell'ambito della mostra è possibile ammirare elementi scenici e modellini di scenografie firmati da grandi maestri come Ezio FrigerioArnaldo PomodoroPietro Cascella e Angelo Bestini, di proprietà della Fondazione Festival Puccini.

L'evento è realizzato con il patrocinio del comune di San Giuliano Terme, della Provincia di Pisa, dell'Università di Pisa e con il contributo della Regione Toscana e della Banca di Pisa e Fornacette.

La mostra sarà aperta da venerdì a domenica dalle 15.00 alle 19.00. Dal lunedì al venerdì al mattino su prenotazione: diegoarte@libero.it



 
.



 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013