drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

"Premio Sergio Amidei" dal 16 al 25 luglio a Gorizia Festival

Dal 16 al 25 luglio, al Palazzo del cinema di Piazza Vittoria e al parco Coronini Cronberg di Gorizia, si terrà la 28 edizione del prestigioso Festival internazionale alla miglior sceneggiatura "Premio Sergio Amidei". Organizzato dal Comune di Gorizia - Parco Culturale e dall’Associazione di cultura cinematografica "Sergio Amidei" in collaborazione con il Dams di Gorizia - Università degli studi di Udine, con il contributo della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, Fondazione Cassa di Risparmio e l'Assessorato alla cultura della Provincia di Gorizia, il festival prevede una rosa di nove tra i più importanti film della stagione appena trascorsa, che si contenderanno l’ambito riconoscimento. Quest’anno le opere in concorso sono (in rigoroso ordine alfabetico): Fortapàsc di Marco Risi, Gran Torino di Clint Eastwood, L’onda di Dennis Gansel, Louise Michel di Gustav de Kervern, Questione di cuore di Francesca Archibugi, Si può fare di Giulio Manfredonia, Stella di Sylvie Verheyde, Tutta colpa di Giuda di Davide Ferrario e Vincere di Marco Bellocchio.

Sempre all’interno di questa manifestazione è previsto un premio "all’opera d’autore", che nelle scorse edizioni è stato assegnato a registi e sceneggiatori quali Fabio Carpi, Abbas Kiarostami, Bernard Tavernier, Ken Loach, Wim Wenders, Edgar Reitz, Giuliano Montaldo e Miklòs Jancsò e che quest’anno andrà ad una delle figure più interessanti del panorama cinematografico americano: lo sceneggiattore, regista e critico cinematografico Paul Schrader, autore di film come American Gigolò e Affliction, ma anche sceneggiatore di alcuni dei più bei film di Scorsese, quali Taxi Driver e Toro Scatenato. Unitamente al premio verrà proposta una ricca retrospettiva delle sue opere, nonché la presentazione del libro La luce della scrittura. Schrader critico, sceneggiatore, regista a cura di Roy Menarini, un’opera monografica dedicata all’autore americano dove, per la prima volta, verranno pubblicate (in doppia lingua, inglese e italiano) le recensioni di Paul Schrader all’epoca della sua attività critica.

Oltre a quella su Schrader il Festival propone altre tre retrospettive: La Scrittura in-difesa: i bambini e la guerra, Italiana Off e La scrittura dell’immaginario, che è ulteriormente divisa in due sezioni: La parola immaginata e La Luna immaginata. È all’interno di quest’ultima che, la sera del 20 luglio, in occasione del 40 anniversario dello sbarco sulla Luna, sarà proiettata, per concessione degli eredi di Stanley Kubrick, la versione restaurata di 2001: Odissea nello spazio.

Sito ufficiale della manifestazione:

http://www.amidei.com


 
Logo della manifestazione



 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013