La casa degli oggetti animati

di Carmelo Alberti

Data di pubblicazione su web 25/06/2024

After All Springville


L'artista visiva belga Miet Warlop, apprezzata nel mondo per le sue trasgressioni performative, ha realizzato per il Festival del Teatro della Biennale di Venezia 2024  un'immaginifica azione silenziosa e in continuo movimento che sconfina nell'assurdo. Si tratta di After All Springville, una metafora scenica in cui la sagoma di una casa si anima, emettendo fumi neri e nebbie candide, rigettando fuori dalle finestre sacchi di spazzatura, muovendo sagome di scatoloni e quadri elettrici. 


Ogni elemento viene accostato a personaggi disumanizzati, mentre ciascuno degli elementi ingloba in sé arti e movenze di corpi celati, oppure tende a deformarli in modo irreale. Accade, ad esempio, che un giovane s'innalzi sulle spalle di un altro agitandosi come se camminasse sui trampoli, oppure che un paio di lunghe gambe velate con indosso scarpe dai tacchi alti sorreggano un tavolo rotondo, coperto da una raffinata tovaglia, decorato con un vaso da fiori e stoviglie pregiate. 


Il disegno scenico si anima rapidamente, trascorrendo dal paradosso al grottesco, dall'allusivo al ridicolo. I singoli passaggi sfruttano un'accelerazione di ritmo sospinta fino all'eccesso; allora, si srotolano lunghi tubi di plastica colorata, gonfiandosi di aria compressa e proiettandosi verso la platea. Si vuole alludere, forse, all'inesorabile declino delle vite umane e dei tanti oggetti, che si tende ad accumulare, simili a reperti privi di significato. Ogni movimento è affidato all'agilità di un nutrito gruppo di attori-acrobati, in grado di mimare il confronto tra l'accumulo della materia e il suo inesorabile degrado.




After All Springville

Cast & Credits



Una scena dello spettacolo Biennale Teatro 2024


Cast & credits

Titolo 
After All Springville
Anno 
2021
Durata 
50'
Luogo rappresentazione 
Biennale Teatro Venezia 2024
Soggetto 
Miet Warlop
Regia 
Miet Warlop
Interpreti 
Jef Hellemans
Margot Masquelier
Milan Schudel
Freek DeCraecker
Emiel Vandenberghe
Jarne Van Loon
Produttori 
Miet Warlop / Irene Wool vzw co-production: HAU Hebbel am Ufer (Berlin, Germany), kunstencentrum BUDA (Belgium), Vooruit Arts Centre (Belgium), Perpodium (Belgium), De Studio (Antwerp, Belgium), Internationales Sommerfestival Kampnagel (Germany)
Distribuzione 
Frans Brood Productions
Costumi 
Sofie Durnez