drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti
cerca in vai

Bastarden / Dogman / Ferrari

La redazione
  Bastarden / Dogman / Ferrari
Data di pubblicazione su web 30/08/2023  

Bastarden

Nel 1755, lo squattrinato capitano Ludvig Kahlen parte alla conquista delle aspre e desolate lande danesi con un obiettivo apparentemente impossibile: costruire una colonia in nome del re. In cambio, riceverà per sé un titolo reale disperatamente desiderato. Ma l’unico sovrano della zona, lo spietato Frederik de Schinkel, ha la presuntuosa certezza che questa terra gli appartenga. Quando De Schinkel viene a sapere che la cameriera Ann Barbara e il marito servitore sono fuggiti e hanno chiesto protezione a Kahlen, il perfido sovrano giura vendetta facendo tutto ciò che è in suo potere per scoraggiare il capitano. Kahlen non si lascerà intimidire e ingaggerà una battaglia impari, rischiando non solo la sua vita ma anche quella della famiglia di emarginati che si è venuta a formare intorno a lui. 

Proiezioni: 

giovedì 31 agosto, ore 20:00, Sala Darsena 

giovedì 31 agosto, ore 21:00, Sala Perla 

venerdì 1 settembre, ore 16:00, Sala Grande 

sabato 2 settembre, ore 17:00, Sala Corinto



Una scena di Bastarden
Biennale Cinema 

Nikolaj Arcel 

Nikolaj Arcel (Copenaghen, 1972) è un regista e sceneggiatore danese. Dopo aver studiato alla Danske Filmskole (la scuola nazionale danese del film) e al collegio europeo cinematografico a Ebeltoft, ha iniziato a collaborare come sceneggiatore in alcuni film di Rasmus Heisterberg. Nel 2001 ha girato il cortometraggio Woyzecks sidste symfoni (Grand Prix al Clermont-Ferrand International Short Film Festival nel 2002). Nel 2004 ha realizzato il suo primo lungometraggio, Kongekabale. Il suo film più famoso è Royal Affair, con il quale ha vinto l’Orso d’argento per la migliore sceneggiatura al Festival di Berlino nel 2012. Nel 2017 ha diretto La torre nera

 

Dogman 

Caleb Landry Jones interpreta Douglas, un uomo che ha subito abusi da bambino da parte del padre violento e che è stato brutalmente gettato in pasto ai cani. Invece di attaccarlo, i cani lo hanno protetto e sono diventati suoi alleati. In un viaggio per guarire dai traumi infantili e dalle ferite fisiche, Douglas cerca di trovare la propria strada, anche se ciò significa infrangere le regole sociali. 

Proiezioni 

giovedì 31 agosto, ore 08:30, Sala Grande 

giovedì 31 agosto, ore 11:15, Sala Darsena 

giovedì 31 agosto, ore 21:45, Sala Grande 

giovedì 31 agosto, ore 22:20, PalaBiennale 

venerdì 1 settembre, ore 08:00, PalaBiennale



Una scena di Dogman
Biennale Cinema 

Luc Besson 

Regista, sceneggiatore e produttore francese (Parigi, 1959), ha iniziato la sua carriera nel cinema nel 1977, lavorando in Francia come assistente dei registi Patrick Grandperret e Claude Faraldo. Ha esordito nel 1983 con Le dernier combat, suo primo lungometraggio. Nikita (1990) e Léon (1994), acclamati dal pubblico, gli hanno garantito una forte popolarità in Francia e fama internazionale. È stato anche autore dei documentari subacquei Le grand bleu (1988) e Atlantis (1991). Nel 1999 ha diretto Giovanna d’Arco. Nel 2000 ha fondato la sua società di produzione e distribuzione EuropaCorp con l’intento di sviluppare una nuova corrente cinematografica per il grande pubblico. Tra i suoi ultimi lavori: The Family (2013), Lucy (2014), Valerian and the City of a Thousand Planets (2017), Anna (2019). 

 

Ferrari 

Estate 1957. Dietro lo spettacolo della Formula 1, l’ex pilota Enzo Ferrari è in crisi. Il fallimento incombe sull’azienda che lui e sua moglie Laura hanno costruito da zero dieci anni prima. Il loro matrimonio si incrina con la perdita del loro unico figlio Dino. Ferrari lotta per riconoscerne un altro, avuto con Lina Lardi. Nel frattempo la passione dei suoi piloti per la vittoria li spinge al limite quando si lanciano nella pericolosa corsa che attraversa tutta l’Italia: la Mille Miglia. 

Proiezioni 

giovedì 31 agosto, ore 08:30, Sala Darsena 

giovedì 31 agosto, ore 11:00, Sala Grande 

giovedì 31 agosto, ore 19:00, Sala Grande 

giovedì 31 agosto, ore 20:00, PalaBiennale 

venerdì 1 settembre, ore 10:15, PalaBiennale



Una scena di Ferrari
Biennale Cinema 

Michael Mann 

Regista, sceneggiatore e produttore statunitense (Chicago, 1943), dopo aver diretto la serie televisiva Vega$ (1978) e il film per la televisione The Jericho Mile (1979), ha esordito come regista cinematografico con il noir Thief (Strade violente, 1981), seguito da The Keep (1983). Mann è stato ideatore e produttore esecutivo delle popolari serie televisive statunitensi Miami Vice (1984) e Crime story (1986). Tra i suoi successi cinematografici, The Last of the Mohicans (1992), Heat (1995), The Insider (1999), Ali (2001), Collateral (2004), Miami Vice (2006). Nel 2009 ha diretto Public Enemies. Il suo ultimo lavoro è stato Blackhat (2015).



Venezia 2023
(31/08)

Bastarden
cast cast & credits
 
Dogman
cast cast & credits
 
Ferrari
cast cast & credits
 















































Nikolaj Arcel


























































Luc Besson




















































Michael Mann


 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013