drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti
cerca in vai

L’Événement / La Caja

La redazione
  L’Événement / La Caja
Data di pubblicazione su web 26/08/2021  


L’Événement

 

Francia, 1963. Anne è una brillante studentessa con un promettente futuro davanti a sé. Tuttavia, quando resta incinta, vede svanire la possibilità di portare a termine i propri studi. Con l’avvicinarsi degli esami finali e la gravidanza sempre più evidente, la giovane donna si decide ad agire, affrontando la vergogna e rischiando la prigione per seguire la sua strada.

 

«Quando ho deciso di realizzare l’adattamento di L’événement di Annie Ernaux, ho cercato di trovare il modo per catturare la natura fisica dell’esperienza, di tenere conto della dimensione corporea del percorso». La speranza del regista è che l’esperienza trascenda il contesto temporale della storia e le barriere di genere, ricercando l’essenza e la semplicità dei gesti.



Una scena del film
© Biennale Cinema 2021

                                          

 

Proiezioni:

 

lunedì 6 settembre, ore 16:45, Sala Grande

 

lunedì 6 settembre, ore 21:40, Teatro Piccolo Arsenale

 

lunedì 6 settembre, ore 22:10, Arena Lido


 

 

Audrey Diwan                                  

 

Sceneggiatrice, giornalista e scrittrice francese, studia giornalismo e scienze politiche. Ha lavorato come redattrice freelance alle Éditions Denoël e ha collaborato per «Glamour» e «Stylist». Sposata con il regista Cédric Jimenez, diventa co-sceneggiatrice dei suoi film. Ottiene la candidatura ai premi Lumière per il copione di French Connection (2014).



La Caja

 

Hatzin, adolescente di Città del Messico, è in viaggio per recuperare i resti del padre, ritrovati in una fossa comune tra gli immensi cieli e i vuoti paesaggi del nord del paese. L’incontro casuale con un uomo somigliante al genitore lo riempie di dubbi e speranze su dove questi sia davvero finito.

 

In Messico e nel resto dell’America Latina esistono migliaia di famiglie orfane della figura paterna. «Tale questione, fondamentale per definire la personalità di ogni individuo, mi ha particolarmente interessato come regista». Il film è l’ultimo capitolo di una trilogia che Lorenzo Vigas dedica al tema della paternità in America Latina, insieme a Los elefantes nunca olvidan e Desde allá.



Una scena del film
© Biennale Cinema 2021

                                       

 

Proiezioni:

 

lunedì 6 settembre, ore 19:30, Sala Grande

 

lunedì 6 settembre, ore 19:30, Teatro Piccolo Arsenale

 

lunedì 6 settembre, ore 20:30, Arena Lido

 


 

Lorenzo Vigas                       

 

Nato a Mérida (Venezuela) nel 1967, è regista, sceneggiatore e produttore cinematografico. Nel 2015 vince il Leone d’oro alla 72ª Mostra del cinema di Venezia con il lungometraggio d’esordio, Ti guardo, primo film latino-americano in lingua spagnola a ricevere il premio. Fonda col regista messicano Michel Franco la casa di produzione Teorema con cui ha prodotto On the Rocks di Sofia Coppola.





Venezia 2021
(06/09)

L’Événement
cast cast & credits
 
La Caja
cast cast & credits
 


















































Audrey Diwan





















































Lorenzo Vigas
 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013