Speculazioni da rotocalco

di Elisa Uffreduzzi

Data di pubblicazione su web 05/09/2013

Parkland

 

Basato sul libro di Vincent Bugliosi Four Days In November, Parkland ricostruisce i burrascosi eventi che si svolsero a Dallas (Texas) il 22 novembre 1963, quando il Presidente degli Stati Uniti d'America John F. Kennedy venne assassinato, durante una parata.

 

Il titolo si riferisce al Parkland Memorial Hospital di Dallas, dove il Presidente ricevette i primi vani soccorsi. Partendo da quel tragico evento, il film indulge in supposizioni riguardo a quanto accadde in seguito ai personaggi collaterali: i familiari dell'assassino, il medico che intervenne per primo (Zac Efron) e Abraham Zapruder (Paul Giamatti), l'uomo che riprese l'omicidio con una cinepresa 8mm, in quella che ancora oggi costituisce l'unica testimonianza diretta della tragedia.

 

Peter Landesman gira la sequenza dell'omicidio integrando le immagini riprese allora da Zapruder con quelle di fiction da lui girate ricostruendo fedelmente costumi e location. Il resto del film si svolge alternando in modo piuttosto piatto le inquadrature che afferiscono alle vite dei personaggi che ruotano attorno alla vicenda.

 

Quei pochi minuti di filmato originale sarebbero stati sufficienti da soli ad esaurire l'intero film, ché il resto è tutta una ridondante congettura intrisa di feticismo e pesante retorica patriottica, non dissimile dall'ennesima speculazione da rotocalco.


                              

Parkland

Cast & Credits

                                  
Locandina
Locandina

Cast & credits

Titolo 
Parkland
Evento 
70ma Mostra del Cinema di Venezia
Colore 
Titolo testo d'origine 
Four Days in November
Autori 
Vincent Bugliosi
Regia 
Peter Landesman
Interpreti 
Zac Efron
Paul Giamatti (Abraham Zapruder)