drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

La stagione 2018-2019 del Teatro della Pergola Teatro
  
Nell’ambito della presentazione delle attività programmate per il triennio 2018-2021, la Fondazione Teatro della Toscana ha divulgato il calendario della stagione 2018-2019 del Teatro della Pergola. Ventuno gli spettacoli previsti, molti dei quali in coproduzione, incluse tre prime nazionali.   

La pièce inaugurale sarà la prima di Un cuore di vetro in inverno di Filippo Timi, una drammaturgia di impianto narrativo molto semplice (un cavaliere che abbandona l’amata e parte per sconfiggere un drago) che si articola in uno spazio volutamente anticonvenzionale, la cui costruzione “a stazioni” riprende il teatro sacro medievale, strizzando l’occhio a certe atmosfere del cinema di Pasolini.   

Molto atteso il ritorno a più di trent’anni di distanza di Andrée Ruth Shammah alla regia dell’ormai classico I promessi sposi alla prova di Giovanni Testori, con Laura Marinoni e Luca Lazzareschi nei ruoli principali.   

Anche quest’anno grande spazio sarà dedicato agli adattamenti di grandi classici della letteratura, tra cui segnaliamo quelli di Dracula di Bram Stoker e de Il Milione di Marco Polo. Nel primo Sergio Rubini, che come per l’applaudito Delitto/Castigo si avvale della collaborazione di Carla Cavelluzzi, guiderà i propri personaggi in un sinistro mondo sotterraneo circondato da ombre, specchi e paure. Nel secondo (Marco Polo: la straordinaria avventura del Milione) Pino Micol, diretto da Maurizio Scaparro, attraverserà la leggendaria Via della Seta.    


Di seguito il programma:

23–28 ottobre 2018
Un cuore di vetro in inverno 
di Filippo Timi 

30 ottobre–4 novembre 2018 
Bella figura 
di Yasmina Reza 

8–10, 22–24 novembre 2018 (e altre date)
La Compagnia delle Seggiole in Mezzanotte a teatro con Edgar Allan Poe
a cura di Sabrina Tinalli 

9–18 novembre 2018: 
The Deep Blue Sea 
di Terence Rattigan, regia Luca Zingaretti 

20–25 novembre 2018: 
John Gabriel Borkman
di Henrik Ibsen, regia Marco Sciaccaluga 

27 novembre–2 dicembre 2018
After Miss Julie 
di Patrick Marber, regia Giampiero Solari 

4–9 dicembre 2018
Misura per misura 
di William Shakespeare, regia Paolo Valerio 

11–16 dicembre 2018
La tragedia del vendicatore 
di Thomas Middleton, drammaturgia e regia Declan Donnellan 

27 dicembre 2018–2 gennaio 2019
A testa in giù. L’envers du decor 
di Florian Zeller, regia Gioele Dix 

4–6 gennaio 2019
Gitiesse Artisti Riuniti in collaborazione con Festival Teatrale di Borgio Verezzi presentano Sorelle Materassi
libero adattamento di Ugo Chiti dal romanzo di Aldo Palazzeschi, regia Geppy Gleijeses 

8–13 gennaio 2019
Copenaghen 
di Michael Frayn, regia Mauro Avogadro 

15–20 gennaio 2019
Miss Marple, giochi di prestigio 
di Agatha Christie, adattamento teatrale Edoardo Erba, regia Pierpaolo Sepe 

22–27 gennaio 2019
Il penitente 
di David Mamet, traduzione e regia Luca Barbareschi 

29 gennaio–3 febbraio 2019
I fratelli Karamazov 
di Fëdor Dostoevskij, regia Matteo Tarasco 

5–10 febbraio 2019
Il padre di Florian Zeller, regia Piero Maccarinelli 

12–17 febbraio 2019
La notte poco prima delle foreste (La nuit juste avant les foręts
di Bernard-Marie Koltès, regia Lorenzo Gioielli 

19 – 24 febbraio 2019
Io e Pirandello 
di Sebastiano Lo Monaco 

5–10 marzo 2019
Dracula 
di Bram Stoker, adattamento teatrale Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi, regia Sergio Rubini 

12–17 marzo 2019
I promessi sposi alla prova 
di Giovanni Testori, con iNuovi 

19–24 marzo 2019
Don Chisciotte
adattamento Francesco Niccolini, regia Alessio Boni, Roberto Aldorasi e Marcello Prayer 

26–31 marzo 2019
Marco Polo. La straordinaria avventura del Milione
adattamento teatrale Maurizio Scaparro e Felice Panico, regia Maurizio Scaparro 

2–7 aprile 2019
Regalo di natale 
di Pupi Avati, adattamento teatrale Sergio Pierattini, regia Marcello Cotugno 

9–14 aprile 2019
Compagnia del Teatro La Comunità presenta Barry Lyndon (Il creatore di sogni)
tratto liberamente dal romanzo di William Makepeace Thackeray nella riduzione teatrale di Giancarlo Sepe

Per il programma completo: consultare il sito del Teatro della Pergola



 
La locandina

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito del Teatro della Pergola
 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013