drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

What does animation mean in the Middle Ages? Theoretical and historical approaches Convegni

Dal 17 al 20 settembre 2020 l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica A. Zelwerowicz Branch Campus e l’Università di Bergen organizzano una conferenza internazionale a Bialystok, in Polonia, dedicata all’indagine sul concetto di animazione nel Medioevo.

Durante le quattro giornate in programma, il dibattito di carattere interdisciplinare verterà su una serie di questioni essenziali cercando di capire in che misura le immagini siano integrate nell’interazione sociale medievale e quanto l’animazione si trovi nella mente di chi guarda o nella creazione delle immagini stesse.

Quattro, in particolare, i temi sul piatto:

- l’animazione fisico-meccanica di opere d’arte e altri manufatti (sculture, reliquiari, dipinti ecc.);

- le animazioni mentali di immagini e oggetti (opere d’arte e altri artefatti);

- l’animazione nel contesto spettacolare;

- l’animazione medievale e novecentesca a confronto.

L’evento è pensato come “piattaforma” per lo scambio di opinioni, idee e documentazione storica. Sarà inoltre il punto di partenza per una pubblicazione scientifica collettanea sul tema dell’animazione nel Medioevo e la sua ricezione nel XX secolo.

Tra i relatori già confermati: Peter Dent (Università di Bristol); Cynthia Hahn (City University di New York); Hans Henrik Lohfert Jørgensen (Università di Aarhus); Amy Whitehead (Massey University).

Per maggiori informazioni sulla partecipazione alla conferenza e le modalità di svolgimento, consultare il sito ufficiale.



 
La locandina del convegno

Per maggiori informazioni sulla conferenza si veda la pagina dedicata sul sito ufficiale dell'Accademia A. Zelwerowicz

 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013