drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Assunta Petrosillo, Maria Maddalena d'Austria, Napoli, Guida Editori, 2018 Arte

Nato nel proficuo cantiere di studi sulla Firenze medicea coordinato da Sara Mamone, il volume di Assunta Petrosillo può essere a buon diritto accostato alle altrettanto proficue indagini sul ruolo delle donne nel sistema europeo delle corti di Antico regime. Al centro delle indagini l’operato artistico-spettacolare di Maria Maddalena d’Austria (1578-1631), figlia di Carlo II d’Asburgo e Maria Anna Wittelsbach di Baviera, sposa nel 1608 di Cosimo II dei Medici e reggente, assieme alla suocera Cristina di Lorena, fino alla maggiore età del figlio Ferdinando II (1621-1628).   
 
Un tentativo di restituzione basato sul confronto tra una bibliografia spesso viziata da pregiudizi, in primis quello che la vuole «bigotta regina di un regno di bigotti» (p. 11), e indagini di prima mano presso gli Archivi di Stato di Vienna, Monaco e Firenze (dove è conservato, tra l’altro, il carteggio personale dell’arciduchessa), Casa Buonarroti e il fondo Gino Capponi della Biblioteca Nazionale.   
 
Il lavoro è opportunamente organizzato in tre capitoli che rispecchiano i momenti salienti della vita di Maria Maddalena: il soggiorno alla corte di Graz, il matrimonio fiorentino, il periodo della reggenza. Con uno sguardo attento sia ai meccanismi di produzione degli eventi festivi e spettacolari, sia ai contesti politici e culturali in cui quegli eventi furono promossi.   
 
Ne emerge l’immagine di una principessa cresciuta in una corte che non solo ha sviluppato in lei un potente gusto per il teatro e gli spettacoli, ma le ha fatto comprendere l’importanza politica di quegli eventi. Permettendole di muoversi con sicurezza e abilità nell’ambiente mediceo e di trasmettere quella stessa attenzione ai figli, attivissimi «principi impresari» (per utilizzare una fortunata formula di Mamone).

                                                                        di Lorena Vallieri

Trascriviamo di seguito l’Indice del volume:


Indice     
 
Premessa di Francoise Decroisette  

Introduzione   
 
MARIA MADDALENA D’AUSTRIA: UNA FIGLIA DELL’IMPERO 
Breve contesto storico e culturale europeo 
Maria Maddalena d’Austria: notizie biografiche e formazione 
L’atmosfera culturale alla corte di Graz: tra musica e teatro 
Le trattative, i preparativi e il matrimonio per procura   
 
IL DEBUTTO FIORENTINO (1608-1620) 
L’ingresso trionfale a Firenze 
I festeggiamenti per le nozze 
La vita a palazzo 
Le feste, i balli e le commedie tra il 1610 e il 1620   

LO SPETTACOLO DELLA REGGENZA (1621-1628) 
La politica al ‘femminile’ per gli spettacoli di corte 
La nuova scena urbana: Villa di Poggio Imperiale 
Una doppia inclinazione: le gerarchie ecclesiastiche e le confraternite 
Accademici a corte 
L’ultimo viaggio dell’arciduchessa   
 
Elenco abbreviazioni 
Note   
 
FONTI 
Fonti manoscritte 
Fonti a stampa 
Bibliografia critica 
Criteri di trascrizione   

INDICI 
Avvertenza all’indice dei luoghi 
Indice dei luoghi  
Avvertenza all’indice dei nomi 
Indice dei nomi


 
La copertina

156 pp., euro 14,00

ISBN
978-88-6866-334-6   

 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013