drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Un pomeriggio con Lionello Puppi Eventi

La Fondazione Benetton Studi Ricerche ha organizzato per sabato 23 febbraio 2019 alle ore 17.00 presso la chiesa di San Teonisto di Treviso un incontro pubblico per ricordare Lionello Puppi, scomparso lo scorso 15 settembre (qui il nostro profilo).

Membro del comitato scientifico della Fondazione sin dalle sue origini (1987), Puppi è stato uno storico dell’arte “acentrico” e innovativo. Tra i suoi molteplici campi di indagine le arti figurative e l’architettura, la storia della città, il giardino e il paesaggio in Italia e in Europa in un arco cronologico di lunga durata (XIV-XX secolo). Ha affrontando rilevanti questioni metodologiche e ha allargato il proprio campo di interessi all’architettura, all’urbanistica e alle arti figurative in America Latina (XVIII-XX secolo). Tra i suoi oltre mille titoli sono da ricordare almeno le illuminanti monografie su Palladio, Sanmicheli, Canaletto, Codussi, El Greco, Niemeyer; gli interventi di taglio iconologico e le edizioni critiche dedicate alle fonti della Storia dell’arte (incluso l’epistolario di Tiziano).

Il Pomeriggio di musica, parole e immagini curato da Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton, e da Stefano Mazzoni, ordinario di Storia del teatro e dello spettacolo all’Università di Firenze, lungi dal voler e poter essere una testimonianza esaustiva della onnivora e inesauribile curiosità umana e intellettuale di Puppi, si propone di tracciarne un ricordo lieve e gioioso attraverso tre parole chiave: Palladio, Giardino, Sud America.

Ad aprire l’incontro sarà la musica dell’amato Mozart eseguita da Stefano Trevisi al clavicembalo e Anna Tonini al flauto traverso di legno. A seguire il racconto del fortunato “sodalizio” con Andrea Palladio, affidato a Stefano Mazzoni e a Margherita Azzi Visentini, storica dell’architettura, del giardino e del paesaggio. Un’occasione per ripercorrere insieme l’ultima fatica storico-letteraria dello studioso, il libro Con Palladio (Edizioni Engramma, 2018), e per vedere in anteprima assoluta estratti del film-documentario Palladio, the Power of Architecture di Giacomo Gatti (Magnitudo Film, in uscita nei prossimi mesi). La paesaggista Carmen Ańón, membro onorario del Comitato scientifico della Fondazione, ricorderà l’originale e antesignano punto di vista di Puppi sul tema del giardino. Infine, si potrà ascoltare la sua scrittura raffinata grazie alla lettura di brani scelti del volume Borges Buenos Aires: viaggio sentimentale (Canal, 2000), messi in voce da Livio Vianello con le note di ambientazione sud americana della fisarmonica di Miranda Cortes.

                                                                   di Lorena Vallieri



 
.

Per maggiori informazioni:


 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013