drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Sonia Bellavia, Vienna e la Duse (1892-1909), Bari, Edizioni di pagina, 2018 Teatro

Edizioni di pagina pubblica un lavoro di Sonia Bellavia dedicato agli anni viennesi di Eleonora Duse. L’autrice tratteggia il contesto teatrale e culturale della capitale asburgica tra Otto e Novecento, facendo emergere da un lato l’importanza dei suoi palcoscenici per l’affermazione internazionale dell’artista italiana, dall’altro il ruolo cha la Divina ebbe nello stimolare riflessioni intorno alla figura dell’attore e alla recitazione. Lo stile “autentico” della Duse costituì una terza via per i pensatori del Wiener Moderne, da opporre tanto al pathos artificioso di matrice tardoromantica, quanto all’estetica del teatro naturalistico.

Docente di Discipline dello Spettacolo presso il Dipartimenti di Studi Greco-Latini, Italiani e Scenico-Musicali dell’Università “La Sapienza” di Roma, Sonia Bellavia si occupa principalmente di teatro italiano e tedesco dei secoli XVIII e XIX, con particolare attenzione alle problematiche inerenti all’attore e alla recitazione. Tra i suoi studi si ricordano La Voce del Gesto. Le tournée shakespeariane di Ernesto Rossi sulla scena tedesca (Roma, Bulzoni, 2000) e L’Ombra di Lear. Il “Re Lear” di Shakespeare e il teatro italiano (1858-1995) (Roma, Bulzoni, 2004).

Trascriviamo di seguito l'Indice del volume:

Introduzione

I Vienna moderna

II L’ingresso della Duse a Vienna

III Il tempo dell'affermazione

IV Lungo gli anni Novanta

V Il secolo nuovo

Conclusione

Appendice - Elenco delle tournée di Eleonora Duse a Vienna

Bibliografia



 
La copertina



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013