drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Combattimenti, spettacolo su musiche di C. Monteverdi, G. Battistelli e C. Ambrosini Musica

L’11 novembre p. v., alle ore 21 presso il Teatro Palladium di Roma, avrà inizio il 54 Festival “Nuova Consonanza” (fino al 17 dicembre), rassegna inserita nell’ambito dei festeggiamenti in occasione dei quattrocentocinquanta anni dalla nascita di Claudio Monteverdi.

Infatti, proprio nello spettacolo di apertura Combattimenti, su un tema caro alla drammaturgia barocca e con la regia di Cesare Scarton, si fondono alcune delle pagine più belle del monteverdiano Combattimento di Tancredi e Clorinda del 1624 (primo riuscitissimo tentativo di tradurre in musica l’affetto dell’ira guerresca di tassiana memoria), insieme all’“azione” per due percussionisti di Giorgio Battistelli Orazi e Curiazi (1996) e, in prima assoluta, l’inedito Tancredi appresso il Combattimento di Claudio Ambrosini, su drammaturgia di Vincenzo De Vivo, “rilettura” delle ottave della Gerusalemme liberata.

Il giorno precedente all’inaugurazione, dalle 15 alle 17 presso il Dams - Università degli Studi Roma Tre, si terrà una conferenza di presentazione dello spettacolo in cui interverranno Paola Besutti, docente di Storia della musica all’Università di Teramo; Raimondo Guarino e Giuseppe Leonelli, docenti di Storia del teatro e di Letteratura italiana presso l’Università Roma Tre; e il regista Scarton.

Di seguito il programma dell’evento:


Teatro Palladium - Università Roma Tre

(piazza Bartolomeo Romano 8, 00154 Roma)

 

ore 20.00

INCONTRO CON GLI ARTISTI


ore 21.00

SPETTACOLO


Giorgio Battistelli (1953-)

Orazi e Curiazi (1996): azione per due percussionisti


Claudio Monteverdi (1567-1643)

Combattimento di Tancredi e Clorinda (1624)

dai Madrigali guerrieri, et amorosi, ottavo libro, di Torquato Tasso

 

Claudio Ambrosini (1948-)

Tancredi appresso il Combattimento (2017)

madrigale drammatico su versi di Torquato Tasso

drammaturgia di Vincenzo De Vivo

(commissione OperaInCanto Reate Festival)

 

Regia: Cesare Scarton

 

Sabrina Cortese: soprano (Clorinda)

Daniele Adriani: tenore (Tancredi)

Roberto Abbondanza: baritono (Testo)

 

Tetraktis Percussioni:

Gianni Maestrucci e Gianluca Saveri: percussioni

 

Ensemble In Canto:

David Simonacci e Gabriele Benigni: violini barocchi

Lorenzo Rundo: viola barocca

Andrea Lattarulo: violoncello barocco

Fabrizio Cardosa: violone

Stefano Maiorana: chitarrone

Gabriele Catalucci [Monteverdi] e Silvia Paparelli [Ambrosini]: clavicembalo

Giulio Calandri: percussioni

 

Direttore: Fabio Maestri

 

GDO Gruppo Danza Oggi

coreografia: Daniele Toti

Daniele Toti (Tancredi)

Silvia Pinna (Clorinda)


Scene: Maria Rossi Franchi

Motion capture e video: Flaviano Pizzardi

Costumi: Giuseppe Bellini

Luci: Andrea Tocchio


Assistente alla regia: Silvia Alù

Maestri collaboratori: Silvia Paparelli, Carlo Podestà

Direttore dell’allestimento scenico: Graziano Albertella

Elettricista: Massimo Guarnotta

Macchinisti: Leonardo Bellini, Marco Ena 



 
.

Per il programma completo vedi il 
del Festival



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013