drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Nobiltà e miseria. Presente e futuro delle residenze creative in Italia. 2013, primo movimento Libri

Questo volume raccoglie testi e documenti elaborati nell’ambito di Nobiltà e Miseria. Presente e futuro delle residenze creative in Italia, progetto biennale ideato da Fabio Biondi (L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino) e da Edorardo Donatini (Contemporanea Festival – Teatro Metastasio Stabile della Toscana), con il contributo di Gerardo Guccini e con la collaborazione de «Il Tamburo di Kattrin», noto portale web.

 

Il progetto, iniziato nel luglio del 2013, è articolato in due «movimenti». Il «primo movimento» (Prologo, Seminario e Incontro pubblico), di cui questo volume dà conto, si è svolto a Prato nell’ambito della tredicesima edizione del Contemporanea Festival (11-12 ottobre 2013). In questa occasione, artisti, istituzioni, realtà teatrali, intellettuali e docenti di teatro si sono confrontati su un tema comune: quello delle “residenze teatrali”, ossia dei soggetti imprenditoriali votati alla produzione di progetti culturali dedicati al territorio di appartenenza.

 

Nel volume, si registrano interventi di personalità di spicco del teatro italiano, quali Oliviero Ponte di Pino, Andrea Porcheddu, Graziano Graziani, nonché di rappresentanti delle istituzioni. Il libro è ben articolato e corredato da immagini che fissano alcuni momenti fasi dei lavori. Da segnalare, infine, l’utile bibliografia critica, curata dal «Tamburo di Kattrin», che registra le referenze più aggiornate sulle “residenze teatrali” italiane.

 

Riportiamo di seguito l’Indice del volume.

 

 

INTRODUZIONE

Documenti per un teatro possibile

di Fabio Biondi, Edoardo Donatini, Gerardo Guccini

 

 

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Per comprendere le residenze

di Fabio Biondi, Edoardo Donatini

 

 

PROLOGO

a cura de Il tamburo di Kattrin

 

Per il sostegno a un universo fragile verso una forza creativa

di Chiara Alborino e Fabrizio Varriale (Danza Flux)

 

Il tempo residenziale

di Marco Valerio Amico (gruppo nanou)

 

Residenza creativa multipla

di Gianluca Balestra (Teatro Cantiere Florida)

 

Le residenze al Funaro sono una conseguenza

di Massimiliano Barbini (Il Funaro Centro Culturale)

 

Ascesa e caduta delle Residenze Multidisciplinari in Piemonte

di Gimmi Basilotta (Compagnia Il Melarancio / Residenza Multidisciplinare Officina / Presidente Associazione Piemonte delle Residenze / Vicepresidente ANCRIT-AGIS)

 

Il caso delle residenze piemontesi

di Laura Bevione

 

La ricerca della bellezza

di Mario Bianchi

 

Considerazioni

di Gabriele Bianconi

 

Arte Transitiva

di Gabriele Boccaccini (Stalker Teatro)

 

Residenza come soggetto innovativo del sistema teatrale

di Renzo Boldrini (Giallo Mare Minimal Teatro)

 

Dalla residenza al co-working

di Barbara Boninsegna e Dino Sommadossi (Centrale Fies)

 

Abbandonati all’infinito del mare

di Silvia Bottiroli (direzione Santarcangelo 12-13-14 Festival Internazionale del Teatro in Piazza)

 

Le Residenze creative: “il pensiero laterale” del sistema dello spettacolo in Italia

di Luisella Carnelli (Fondazione Fitzcarraldo)

 

Il lusso del tempo. Le residenze creative della Piccola Compagnia della Magnolia e del Teatro Abitato

di Giorgia Cerruti (Piccola Compagnia della Magnolia / Teatro Abitato)

 

Le residenze in Emilia-Romagna

di Gianni Cottafavi e Patrizio Cenacchi (Regione Emilia-Romagna)

 

Teatri Abitati in Puglia

di Clara Cottino (Teatro CREST – rete una.net)

 

Residenze e nuovo Decreto Ministeriale per l’assegnazione del FUS

di C.Re.S.Co (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea)

 

Che cos’è una residenza?

di Marco D’Agostin

 

A proposito di residenze

di Francesco D’Agostino (Presidente ANCRIT-AGIS)

 

Alla residenza italiana un attestato di rischio

di Davide D’Antonio (TeatroInverso / Residenza I.DRA-Indipendent DRAma)

 

MORE. La residenza di Scena Verticale a Cosenza

di Dario De Luca (Scena Verticale)

 

La Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo. Residenza creativa e land art

di Andreina De Tomassi e Antonio Sorace (Casa degli Artisti)

 

Prologo (tracce di riflessione comune)

di Franco D’Ippolito

 

Le residenze teatrali: storia e prospettive

di Mimma Gallina

 

Residenze ideali o arresti domiciliari

di Piergiorgio Giacchè

 

La residenza è il luogo

di Raffaella Giordano

 

È finito il tempo dei se e dei ma

di Gianluca Guidotti ed Enrica Sangiovanni (Archivio Zeta)

 

La parola Residenza

di Gli Incauti

 

Il senso di un teatro

di Laminarie

 

Campsirago Residenza e lo stato dell’arte nel nostro Paese

di Michele Losi (Scarlattine Teatro / Campsirago Residenza)

 

Residenza Resistenza

di Maurizio Lupinelli (Nerval Teatro)

 

Pensieri sull’idea di Residenza

di Labros Mangheras (Tib Teatro / PPTV)

 

Residenze. Esercizi di acrobazia nel sistema teatrale italiano

di Stefania Marrone (Bottega degli Apocrifi – rete una.net)

 

Accompagnare l’evoluzione

di Andrea Nanni

 

Altro giro, altra corsa?

di Roberta Nicolai (triangolo scaleno teatro / Teatri di Vetro)

 

Del dimorar non v’è certezza

di Donato Nubile (Campo Teatrale)

 

L’esperienza di La MaMa Umbria International

di Andrea Paciotto (La MaMa Umbria International)

 

Nel mondo globalizzato

di Massimo Paganelli

 

Da Inteatro al fare rete: la necessità del processo di filiera

di Velia Papa (Inteatro)

 

La casa teatro

di Emilia Paternostro (Catalyst / Teatro Corsini)

 

Senza permesso di soggiorno

di Cristina Pezzoli (Compost)

 

Le residenze tra stabilità e nomadismo

di Oliviero Ponte di Pino

 

La difficile convivenza tra teatro e geografia

di Luca Ricci (CapoTrave / Kilowatt Festival)

 

Residenza o resistenza? La nostra esperienza nel Lazio

di Gloria Sapio (Settimo Cielo / Officina E.S.T. / Coordinamento delle Officine Culturali e Sociali della Regione Lazio)

 

Spazio, territorio, comunità: le residenze di Operaestate Festival Veneto

di Rosa Scapin, Carlo Mangolini, Roberto Casarotto (Operaestate Festival Veneto)

 

Materiali dal "Quaderno di progetto" di Fondazione Cariplo dedicato al progetto ÊTRE-Esperienze teatrali di residenza

di Alessandra Valerio, Andrea Rebaglio, Mimma Gallina

 

Equilibrio dinamico: la residenza in movimento

di Laura Valli (direttivo ÊTRE)

 

L’esperienza di TPO

di Davide Venturini (Compagnia TPO)

 

Paesaggi di residenze creative. Verdecoprente festival.01

di Rossella Viti (Verdecoprente Festival)

 

Le residenze alla Corte Ospitale

di Walter Zambaldi (La Corte Ospitale)

 

Residenza artistica Maremma Amiata (Moving Factory)

di Giorgio Zorcù (Accademia Amiata Mutamenti / Residenza artistica Maremma Amiata)

 

 

SEMINARIO

Venerdì 11 ottobre 2013, Teatro Magnolfi, Prato

a cura di Il tamburo di Kattrin

 

Lessico culturale in progress a partire dal Prologo

 

I concetti alla prova della discussione

 

 

INCONTRO PUBBLICO

I teatri delle residenze: quattro prospettive

Sabato 12 ottobre 2013, Teatro Magnolfi, Prato

 

Gerardo Guccini

Negotium, otium, iper-negotium: un excursus fra “residenzialità” e residenze

 

Attilio Scarpellini

Modalità residenziali

Voci dal pubblico

 

Graziano Graziani

Il teatro come ecosistema 

Voci dal pubblico

 

Andrea Porcheddu

Creazioni e prodotti territoriali

Voci dal pubblico

 

Emanuele Valenti

Scaramuche, il co-working e il miracolo di San Gennaro

Voci dal pubblico

 

Gerardo Guccini

Verso un “artigianato d’eccezione”

 

 

BIBLIOGRAFIA CRITICA

a cura di Il tamburo di Kattrin



 
.



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013