drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Oltre la linea Festival

Il tema del Festival, che come nelle precedenti tre edizioni si avvale della prestigiosa direzione artistica di Giorgio Battistelli, si ispira al celebre confronto sul nichilismo che negli anni Cinquanta del Novecento vede impegnati i filosofi Ernst Jünger e Martin Heidegger e da cui scaturisce, nel 1950, la pubblicazione dell’opera Oltre la linea. Ampi spazi speculativi sull’argomento e sulle sue ricadute in campo musicale saranno offerti negli Incontri di musica e filosofia e nelle Conversazioni sulla musica e il presente, le due sezioni curate da Stefano Catucci, ospitate rispettivamente nella Chiesa di San Vidal (5, 6, 12 e 13 ottobre) e nel Palazzo Querini Dubois (9 e 10 ottobre). Tra i partecipanti si segnalano Franco Volpi, Paolo Fabbri, Herman Parret, Massimo Donà, Massimo Recalcati, Toni Negri e Pietro Montani.

Il nutrito programma della rassegna presenta 25 prime esecuzioni assolute; le commissioni di brani originali sono 17, 14 delle quali nella sezione Made in Italy, che vede protagonisti altrettanti valenti giovani compositori italiani, a cui si aggiungono i contributi di Michael Nyman (4 ottobre; il lavoro sarà proposto dall’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dallo stesso autore), Michele Dall’Ongaro (12 ottobre) e Claudio Ambrosini (13 ottobre, in occasione della consegna dei Leoni d’Oro).

Altro motivo di interesse sono i concerti monografici, dedicati a Iannis Xenakis (4 ottobre), Franco Donatoni (5 ottobre), John Cage (11 ottobre), Mauricio Kagel (11 ottobre, con la direzione dello stesso autore), Luigi Nono (12 ottobre; tra gli esecutori il pianista Maurizio Pollini) e Francesco Pennisi (13 ottobre).

Il 13 ottobre avrà luogo la consegna dei riconoscimenti ufficiali: il Leone d’Oro alla Musica del Presente e il Leone d’Oro alla Carriera, assegnato al compositore ed intellettuale Giacomo Manzoni per i cinquant’anni di attività; al termine della cerimonia di premiazione seguirà un concerto con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI che ospiterà sul podio Pierre-André Valade. In omaggio a Manzoni, il 7 ottobre l’Orchestra dell’Arena di Verona, diretta da Luca Pfaff, proporrà La legge, sua opera prima per il teatro musicale rimasta sinora ineseguita.

Si segnalano infine i masterclass destinati a compositori, strumentisti e direttori d’orchestra, tenuti al Conservatorio di Musica Benedetto Marcello a cura del Klangforum Wien, ensemble di riferimento nel panorama contemporaneo internazionale, e del suo direttore Stefan Asbury (9 e 11 ottobre).





 
Logo


51 Festival Internazionale di Musica Contemporanea

 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013