drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Carlo Gozzi : Convegno internazionale
Parigi, 23-25 novembre 2006
Convegni

Nella ricorrenza del bicentenario della morte del poeta e drammaturgo veneziano Carlo Gozzi (1720-1806) l'Università Sorbonne di Parigi, in collaborazione con l'Institut de recherche sur le patrimoine musical en France e l'Istituto italiano di cultura e con il patrocinio del CNRS, organizza il convegno internazionale Carlo Gozzi entre drammaturgie de l'auteur et drammaturgie de l'acteur: un carrefour artistique che si svolgerà dal 23 al 25 novembre 2006.
Il convegno, del cui comitato scientifico fanno parte Françoise Decroisette, Andrea Fabiano e François Livi, offrirà una occasione privilegiata per indagare l'origine e le intersezioni artistiche alla base della scrittura scenica gozziana che, impostasi sulle scene veneziane a partire dagli anni 60 del XVIII secolo, rinunciando alla verosimiglianza e alla restituzione realistica dei diversi spazi sociali, da un punto di vista formale, e praticando in senso antiprogressista e anti-illuminista la propria funzione ''educativa'', da un punto di vista ideologico, intese porsi come alternativa ai lavori di Carlo Goldoni e Pietro Chiari ottenendo una notevole fama in Europa, specialmente tra Francia e Germania.

Dopo l'apertura dei lavori presso la Maison d'Italie con la presentazione di Marie-Madeleine Martinet, direttrice della scuola dottorale «Civilisations, cultures, littératures et sociétés» dell'Università Paris-Sorbonne, e di Paolo Grossi responsabile culturale dell'Istituto italiano di cultura di Parigi, la prima sessione del colloquio, Gozzi et le savoir théâtral des acteurs, sarà dedicata all'analisi dei meccanismi compositivi delle Fiabe soprattutto alla luce del recupero dei modi di rappresentazione tipici della Commedia dell'Arte. Tra gli interventi Fabio Soldini proporrà una disamina sui rapporti tra Carlo Gozzi e gli attori nella corrispondenza e nelle carte autobiografiche, Marzia Pieri presenterà una relazione sul rapporto con le attrici dal titolo Da Adriana Sacchi a Teodora Ricci: percorsi di drammaturgia mentre Piermario Vescovo indagherà la dimensione metateatrale nelle opere inedite del drammaturgo veneziano. 

Allo studio della commistione della drammaturgia di Carlo Gozzi con alcuni aspetti della produzione teatrale europea, ed in particolar modo francese, sarà dedicata la seconda sessione, La confrontation avec le savoir théâtral d'autres dramaturgies,  che ospiterà tra gli altri i contributi di Giovanna Sparacello, con una relazione sui canovacci di magia di Carlo Antonio Veronese alla Comédie-Italienne di Parigi, e Gérard Luciani con un contributo incentrato sul debito formativo di Gozzi verso l'esperienza del Théâtre de la Foire.  Ampio spazio sarà destinato alla posizione teorica ricoperta da Carlo Gozzi nel dibattito culturale del tempo: dalla polemica sulla riforma goldoniana a quella con Elisabetta Caminer, affrontata nella relazione di Luisa Giari, e quindi sul drame flebile francese, al centro degli interventi di Camilla Cederna e Lucie Comparini, a cui Gozzi oppose concretamente un recupero del dramma secentesco spagnolo, di Calderon in particolare.

Nell'Amphithéâtre Milne Edwards della Sorbonne la terza e ultima sessione del colloquio, L'héritage du savoir dramaturgique de Gozzi, si occuperà della ripresa e della trasmissione di alcuni stilemi e tematiche della scrittura scenica gozziana nei generi drammaturgici e narrativi europei: dalla trasposizione a cura di Edoardo Sanguineti del canovaccio L'amore delle tre melarance in una commedia in versi "martelliani", al centro dell'intervento di Franco Vazzoler, al confronto con l'opera wagneriana nel contributo di  Jean-François Candoni fino alle influenze sul teatro russo del primo novecento nella relazione di Raissa Raskina.  Alla sessione prenderà parte anche Carmelo Alberti con una relazione sugli aspetti della messinscena del teatro di Carlo Gozzi dal titolo Maschere del declino.





 
Carlo Gozzi
 
 
 

multimedia multimedia

Programma completo del Convegno

Convegno internazionale

Parigi, 23-25 novembre 2006


 
Le sedi del Convegno:


Maison d'Italie
7a, Bld. Jourdan
75014 PARIS
Tel. : 00 33 (0)1 44 16 63 00
Fax : 00 33 (0)1 44 16 63 63


Amphithéâtre Milne-Edwards
Sorbonne,
Place de la Sorbonne, Paris 5









 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013