drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai

Cividale del Friuli, 22 ottobre - 10 dicembre 2006 Eventi
Il 22 ottobre a Cividale del Friuli sarà inaugurata, nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti, la mostra Adelaide Ristori: costumi di scena. Saranno esposti sei costumi teatrali della Grande Attrice che, regina indiscussa del teatro di secondo Ottocento, nacque proprio a Cividale nel 1822.

L'iniziativa, curata da Angela Felice e Isabella Deganis, è promossa (oltre che da vari sostenitori e patrocinati) dal Comune di Cividale, in collaborazione con il Mittelfest e con il Museo Biblioteca dell'Attore di Genova, che ha in custodia il prezioso patrimonio. L'esposizione suggella il ricco programma che la città ha voluto dedicare al ricordo dell'illustre concittadina nel corso del 2006, anno in cui ricorre il centenario dalla morte.

La mostra offre la possibilità di ammirare abiti di alto significato storico ed estetico, che solo in poche occasioni sono stati esposti al pubblico. La prima mostra fu allestita a Venezia nel 1967, in seguito alla donazione, da parte della marchesa Irma Capranica del Grillo, dello sterminato archivio Ristori (ricco tra l'altro di 40.000 lettere) al Museo genovese che era stato fondato l'anno prima. Inoltre i sei costumi permetteranno ai visitatori di comprendere in parte le strategie artistiche della grande attrice, che, sempre molto attenta alla fedeltà storica, curava i suoi abiti di scena nei minimi particolari, considerandoli uno strumento indispensabile per "entrare" nel personaggio.

Particolarmente notevoli, tra quelli in mostra, i due costumi (tra i sette usati nel corso della stessa rappresentazione) che la Ristori si fece confezionare per interpretare il personaggio di Maria Antonietta. L'attrice, in questa occasione, non si rivolse agli abituali costumisti parigini, ma ad uno stilista di moda in quel periodo, Charles Worth, couturier anche di Sissi e dell'Imperatrice Eugenia. Con indosso questi abiti, l'attrice-marchesa affascinò, nel corso di incessanti tournées internazionali, il pubblico di tutto il mondo, a partire, nel 1867, da quello americano. La Ristori debuttò infatti nel ruolo di Maria Antonietta proprio in America, non senza farsi precedere da una martellante campagna pubblicitaria che faceva leva proprio sulla magnificenza del suo abbigliamento di scena.

La mostra resterà aperta fino al 10 dicembre e sarà inoltre arricchita da altro materiale documentario, spesso inedito, proveniente da archivi e collezioni, pubbliche e private, della regione.

 




 
Adelaide Ristori in Maria Antonietta

Info
Biblioteca Civica, Cividale del Friuli, tel. 0432-710310


biblioteca@cividale.net


 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013