drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai


SegnoCinema
Tutti i film dell'anno

a. XXIII, 2003, n. 123, euro 6,50
ISSN 0393-3865
Come di consueto, lo speciale di "Segnocinema" del bimestre settembre/ottobre, curato da Mario Calderale, è dedicato al riepilogo dei film della stagione appena conclusa, con un referendum tra redattori e collaboratori sul migliore film dell'anno (il vincitore è La 25a Ora di Spike Lee) e l'elenco completo dei titoli usciti, con cast e credits, trame, sintetiche considerazioni critiche e indici conclusivi. Da non trascurare la parte dedicata alle uscite DVD, a cura di Matteo Bisato, con segnalazione delle edizioni di maggiore interesse.

Nella sezione saggistica, proprio sui problemi teorici del DVD è centrato l'interessante intervento di Enrico Terrone, che propone alla riflessione del lettore tre tesi sui mutamenti qualitativi/quantititivi, estetici e sostanziali apportati dalla diffusione del nuovo supporto digitale. Il discorso suggerisce una revisione di prassi e concetti legati alla fruizione del testo filmico, un problema che i teorici non potranno esimersi dall'affrontare nel (prossimo) futuro. Per gli amanti delle passioni cinefile più insane, il saggio di Rudy Salvagnini che apre il numero è dedicato alla figura di Jack Hill, regista di exploitation adorato, fra gli altri, da Quentin Tarantino; il testo, di cui è previta un "seguito", ricostuisce in maniera puntuale una parte della carriera del cineasta, dal cortometraggio d'esordio The Host (1962) fino a Foxy Brown (1974).

di federico Pierotti


Copertina

cast indice del volume


 



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013