drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai


Teatri delle diversità
Rivista europea

Anno VII, 2002, n.24 (dicembre) euro 7,00
ISSN 15943496
Accanto ai consueti articoli di informazione su esperienze teatrali finalizzate a interagire con problematiche sociali e territoriali, a cui la rivista è esplicitamente dedicata, troviamo in questo numero vari contributi di interesse generale per qualsiasi studioso e critico dello spettacolo.

Innanzitutto Una doppia ricorrenza·, commemorazione di Ugo Betti e riflessione sul significato attuale della sua opera, oggi poco frequentata, ma che per la sua rilevanza epocale meriterebbe maggiore attenzione, almeno da parte dei grandi teatri pubblici.

Quindi Nel nome di Cruciani, cronaca del convegno dedicato allo studioso precocemente scomparso, occasione di incontro di eminenti storici dello spettacolo, da cui è emerso una sorta di bilancio dello stato attuale della ricerca e delle prospettive future. 

In Inserto Pinocchio 2 troviamo poi una serie di interpretazioni stimolanti della figura del burattino appena riportato alla ribalta cinematografica da Benigni; purtroppo è proprio sul film del toscano, che non è riuscito a convincere né il pubblico né la critica (non solo nazionale) che si appuntano le giuste e inevitabili riserve di Luisella Angiari.

Infine l'inserto centrale Quaderni di Catarsi 24, dedicato a Teatrogiornale, interessante esperimento radiofonico di Roberto Cavosi: una trasmissione basata sulla drammatizzazione delle potenziali reazioni degli spettatori a una notizia del giorno, legata quindi a tempi di lavoro estremamente rapidi: nell'arco di una sola giornata lo staff deve scegliere la notizia, elaborare il testo, provarlo e andare in onda in diretta alle 20.

di Paolo Albonetti


Copertina

cast indice del volume


 



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013