drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai


Cinecritica


"Cinecritica" anno VI (2001) n. 21
Le vicende politiche e umane di cinque ex operai della Fiat, protagonisti delle lotte sindacali del 1980 sono al centro del documentario pressoché inedito (ora in VHS) Non mi basta mai diretto da Guido Chiesa: al regista de Il partigiano Johnny CC dedica la lunga intervista che apre il numero, in attesa di compiere una ricognizione più approfondita sul suo cinema. E' ricco - come sempre - di contributi che ben rapprsentano il panorama frastagliato della critica italiana questo numero della rivista del Sindacato Critici. Si va da un'indagine storica sul cinema iraniano al j'accuse sull'incapacità della critica italiana di cogliere la grandezza di Dario Argento, da una improbabile sistematizzazione dell'inafferrabile Milos Forman a una panoramica a volo radente sul cinema dei fratelli Coen. Da segnalare la "riscoperta" del cineasta svedese Roy Andersson.
[c.j.]


Copertina

cast indice del volume


 



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013