drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti

cerca in vai


ADE Teatro
Revista trimestral de la Asociación de Directores de Escena de España

2004, n. 101, euro 7,50
ISSN 1133-8792
Il numero di ADE per il trimestre luglio-settembre dedica ampio spazio alla figura dello scrittore spagnolo Ramón del Valle-Inclán (1869-1936), cui è dedicato un ricco dossier, Valle-Inclán de Nueva York a la Ría, che si propone di seguire le tappe più importanti della sua formazione e produzione artistica. J.A. Hormigón dedica il suo saggio all'esperienza newyorkese dello scrittore, una sosta di alcune settimane che egli fece alla fine del 1921 di ritorno dalla sua visita in Massico, dove era stato invitato dal presidente Obrégon per celebrare il centenario dell'indipendenza. Di seguito vengono riprodotti, per la prima volta in traduzione spagnola, due contributi che uscirono su due riviste diverse a seguito di quella sua visita nella città statunitense: il primo - dal New York Times del gennaio 1922 - di Helen Bullit Lowry, dal titolo Don Ramón de España, un ritratto del tutto fantasioso e pittoresco, testimonianza dell'impatto che lo stravagante ed 'esotico' artista, rappresentante del circolo dei letterati di Madrid, con "su venerable barba de los sabios de España y de Oriente" produsse nell'immaginario degli intellettuali della New York glamour dei primi decenni del XX secolo; il secondo del poeta messicano José Juan Tablada, tratto dal Pictorial Review dell'aprile 1922, quasi un affresco impressionista, dai toni nostalgici e decadenti, di un loro casuale incontro avvenuto in un hotel di New York.

A conclusione del 'dossier Valle-Inclán' i contributi critici di Jorge Urrutia, Catalina Miguez Vilas e Eduardo Pérez-Rasilla intorno all'opera omnia dello scrittore e un articolo di Carmen Gómez de la Bandera, La perpectiva crítica de Valle-Inclán y Brecht, che inserisce l'opera teatrale valleinclaniana, in particolare per alcuni lavori fra cui La Rosa de papel e Comedias bárbaras, in una interessante prospettiva di anticipazione di alcune fra le tematiche e tecniche teatrali di Bertolt Brecht.

Caterina Pagnini


copertina ADE Teatro

cast indice del volume


 


 




 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013