drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Mostre | Varia | Televisioni | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti
cerca in vai

Padrenostro / Pieces of a Woman

la Redazione
  Padrenostro / Pieces of a Woman
Data di pubblicazione su web 26/08/2020  

Padrenostro

Roma, 1976. Valerio ha dieci anni e una fervida immaginazione. La sua vita di bambino viene sconvolta quando, insieme alla madre Gina, assiste all’attentato ai danni del padre Alfonso da parte di un commando di terroristi. Da quel momento, la paura e il senso di vulnerabilità segnano drammaticamente i sentimenti di tutta la famiglia. Ma è proprio in quei giorni difficili che Valerio conosce Christian, un ragazzino poco più grande di lui. Solitario, ribelle e sfrontato, sembra arrivato dal nulla. Quell’incontro, in un’estate carica di scoperte, cambierà per sempre le loro vite.

La figura forte e magnetica del padre del regista Claudio Noce assurge ad archetipo di una generazione di uomini per i quali le emozioni erano percepite solo come debolezze. Nel 1976, quando il genitore subì l’attentato, Noce aveva un anno e mezzo: abbastanza per comprendere la paura, troppo pochi per capire che quell’affanno avrebbe abitato a lungo dentro di lui. Il film è per il cineasta una lettera aperta alla figura paterna, tracciando i confini di una generazione di bambini “invisibili” avvolti dal fumo delle sigarette degli adulti.


Una scena del film
Biennale Cinema 2020

Proiezioni:

venerdì 4 settembre, ore 8:30, Sala Grande / Sala Giardino

venerdì 4 settembre, ore 11:00, Sala Darsena 

venerdì 4 settembre, ore 11:15, Sala Giardino

venerdì 4 settembre, ore 14:00, Sala Giardino

venerdì 4 settembre, ore 16:45, Sala Giardino

sabato 5 settembre, ore 11:30, PalaBiennale

sabato 5 settembre, ore 22:15, Sala Perla


Claudio Noce

Inizia giovanissimo come regista e sceneggiatore per cortometraggi e videoclip musicali. Nel 2005 vince il David di Donatello e il Nastro d’Argento con il corto Aria. Nel 2009 firma la regia del suo primo lungometraggio, Good Morning Aman, storia di formazione ambientato nel rione Esquilino di Roma. È del 2014 La foresta di ghiaccio, che affronta il tema dell’emigrazione attraverso i canoni del genere noir.


Pieces of a woman 

Martha e Sean Carson sono una coppia di Boston in procinto di avere un bambino. La loro vita cambia irrimediabilmente con la perdita del figlio per mano di un’ostetrica confusa che verrà accusata di negligenza criminale. Comincia così l’odissea di Martha, che deve sopportare il dolore e al contempo gestire le difficili relazioni con il marito e la dispotica madre, oltre che confrontarsi in tribunale con l’ostetrica stessa.

Pieces of a Woman è un’aria profondamente personale e dolorosamente familiare; tratteggiata in ricercati toni di grigio, è la storia trascendente di una donna che impara a convivere con la sua perdita. È possibile sopravvivere dopo che si è persa la persona che più si amava?

Una scena del film
Biennale Cinema 2020

Proiezioni:

venerdì 4 settembre, ore 19:15, PalaBiennale

venerdì 4 settembre, ore 19:30, Sala Darsena / Sala Giardino

venerdì 4 settembre, ore 22:15, Sala Darsena / Sala Giardino / Palabiennale

sabato 5 settembre, ore 16:30, Sala Grande

domenica 6 settembre, ore 8:30, Sala Pasinetti 

domenica 6 settembre, ore 11:15, Sala Pasinetti

domenica 6 settembre, ore 18:30, Sala Pasinetti 

domenica 6 settembre, ore 19:30, Sala Perla 2

domenica 6 settembre, ore 21:45, Sala Pasinetti

 

Kornél Mundruczó

Dopo l’esordio con Pleasant Days, con cui si è aggiudicato il Pardo d’Argento al Festival di Locarno nel 200, il suo secondo film, Johanna, trasposizione cinematografica di un’opera musicale sulla vita di Giovanna d’Arco, è stato presentato nella sezione Un certain regard del Festival di Cannes 2005. Nel 2008 gareggia per la Palma d’oro con Delta, ottenendo il premio FIPRESCI. È del 2010 A Tender Son - The Frankenstein Project con cui ha nuovamente partecipato alla kermesse d’Oltralpe. Nel 2014 ha diretto White God, monito contro l’allarmante insorgere di intolleranze razziali nell’Europa orientale.



Venezia 2020
(04/09)

Padrenostro
cast cast & credits
 
Pieces of a Woman
cast cast & credits
 
























































Claudio Noce





























































Kornél Mundruczó



 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013