drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti
cerca in vai

El prófugo / Volevo nascondermi

La redazione
  El prófugo / Volevo nascondermi
Data di pubblicazione su web 14/02/2020  

El prófugo (The Intruder)

Inés vive a Buenos Aires, dove fa la doppiatrice e canta in un coro. Da quando, nel corso di una vacanza, ha subito un trauma, soffre di insonnia ed è tormentata da violenti incubi. Durante una registrazione in studio i microfoni iniziano a captare strani suoni, che sembrano provenire dalle sue corde vocali. Questi suoni molesti finiscono per compromettere sia il doppiaggio sia la sua partecipazione al coro. Gradualmente la donna cade in uno stato paranoico nel quale realtà e delusione si confondono. Comincia così a fare pensieri strani: i personaggi che popolano i suoi sogni stanno cercando di prendere possesso del suo corpo.

Dopo il film d’esordio Death in Buenos Aires, Natalia Meta crea un originale thriller psico-sessuale. Il trauma della protagonista, brillantemente interpretata da Érica Rivas, è l’inizio di un’esplorazione su come veniamo percepiti dagli altri e da noi stessi, nonché su come i confini di genere possono essere superati e sull’antica questione del concetto di “realtà”, che è molto più del mondo che vediamo. Ispirato al romanzo horror El mal menor (1996) dello scrittore argentino Carlos E. Feiling, El prófugo è un film che muta ripetutamente e nel quale l’idea della libertà è riscoperta a ogni mutazione.

Proiezioni:

venerdì 21 febbraio, ore 19:00, Berlinale Palast

sabato 22 febbario, ore 12:00, Friedrichstadt-Palast

sabato 22 febbario, ore 20:00, Haus der Berliner Festspiele

domenica 1 marzo, ore 17:15, Haus der Berliner Festspiele


Una scena di El prófugo
@ Rei Cine SRL, Picnic Producciones SRL

Natalia Meta

Dopo aver studiato filosofia all’Università di Buenos Aires, nel 2006 fonda la casa editrice “La Bestia Equilátera” con Luis Chitarroni e Diego D’Onofrio. Il suo primo film, Death in Buenos Aires, ha ottenuto più di 500.000 spettatori nei cinema argentini. Ha lavorato come produttore associato in Las acacias di Pablo GiorgelliUn amor di Paula Hernández (entrambi del 2011) e Zama di Lucrecia Martel (2017).


Volevo nascondermi (Hidden Away)

Toni è il figlio di un emigrante italiano. Dopo la morte della madre è stato adottato da una coppia svizzera germanofona. Ma i suoi disturbi fisici e mentali lo portano a essere espulso dal paese. Contro la sua volontà è mandato in Italia, dove vive per anni sulle rive del fiume Po in povertà e senza fissa dimora. Fa lavori saltuari, rimanendo fedele alla sua passione per il disegno. Incontra lo scultore Renato Marino Mazzacurati che lo convince a provare a dipingere: comincia così la sua strada verso la liberazione.

Il film racconta la storia del grande pittore novecentesco Antonio Ligabue. La rappresentazione dettagliata dei luoghi in cui il protagonista ha vissuto e l’interpretazione di Elio Germano fanno di Volevo nascondermi un ritratto autentico e visionario di un artista eccezionale. Il regista Giorgio Diritti ha un approccio appassionato all’opera di Ligabue, mostrandoci la parte oscura dell’uomo e le sue terribili visioni, ma anche il suo bisogno di comprensione e di riscatto attraverso l’espressione artistica.

Proiezioni:

venerdì 21 febbraio, ore 22:00 Berlinale Palast

sabato 22 febbario, ore 10:30 Haus der Berliner Festspiele

sabato 22 febbario, ore 14:30 Friedrichstadt-Palast

sabato 22 febbario, ore 21:30 City Kino Wedding Berlinale Goes Kiez

martedì 25 febbreio, ore 21:15 Friedrichstadt-Palast

domenica 1 marzo, ore 09:30 Zoo Palast 1


Una scena di Volevo nascondermi
@ Chico De Luigi

Giorgio Diritti

Regista, sceneggiatore e produttore, è nato a Bologna nel 1959. Il suo film d’esordio, Il vento fa il suo giro, è stato proiettato in più di sessanta festival nel mondo e ha vinto circa quaranta premi. Il suo secondo lavoro L'uomo che verrà, è stato proiettato al Roma Film Festival ottenendo tre David di Donatello e tre Nastri d'Argento. Un giorno devi andare è stato presentato con successo al Sundance Film Festival.

Berlinale 2020
(21/02)

El prófugo
cast cast & credits
 
Volevo nascondermi
cast cast & credits
 




















































Natalia Meta 
@ Valeria Fiorini






















































Giorgio Diritti
@ Fabio Fantuzzi
 
Firenze University Press
tel. (+39) 055 2757700 - fax (+39) 055 2757712
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013