drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | Link | Contatti
cerca in vai

Django

(La redazione)
  Django
Data di pubblicazione su web 09/02/2017  

Django

La storia è ambientata in Francia nel 1943 durante l’occupazione tedesca. Ogni notte il chitarrista e compositore rom Django Reinhardt intrattiene il pubblico di Parigi con la sua musica gypsy piena di vita. Mentre molti rom sono perseguitati e uccisi nei campi di concentramento, Django si crede al sicuro grazie alla sua popolarità. Quando un agente di propaganda nazista gli chiede di andare in tour in Germania per contrastare l’influenza della “musica negra” proveniente dagli Stati Uniti, il musicista si rifiuta, escogitando la fuga insieme alla moglie incinta e alla anziana madre. Un ammiratore parigino lo aiuta a nascondersi in un villaggio al confine con la Svizzera dove incontra altri rom che stanno fuggendo. Mentre cerca di attraversare il Lago di Ginevra, i nazisti sono alle calcagna.

Nel suo debutto alla regia, Etienne Comar ritrae un artista non convenzionale, uno spirito libero la cui esistenza è improvvisata come la sua musica. La possibilità di utilizzare la musica a scopi politici rappresenta una decisione delicata e cruciale. 

Una scena di Django
Una scena di Django

Proiezioni:

Giovedì 9 febbraio, ore 19.30, Berlinale Palast

Giovedì 9 febbraio, ore 20.30, Friedrichstadt Palast

Venerdì 10 febbraio, ore 14.30, Friedrichstadt Palast

Venerdì 10 febbraio, ore 17.30, Friedrichstadt Palast

Sabato 11 febbraio, ore 18.00, Bundesplatz-Kino

Giovedì 16 febbraio, ore 18.30, Haus der Berliner Festspiele



Berlinale 2017
(09/02)

cast cast & credits
 



 
Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013