logo drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | I lettori scrivono | Link | Contatti
logo

cerca in vai

 
Torna alla bacheca


Programmi culturali sė, ma senza dirlo a nessuno

Complimenti intanto per il sito, soprattutto per i suoi contenuti.

Pur interessandomi poco alle "decadenze" televisive che i canali (terrestri, ma anche satellitari) stanno vivendo, leggo con grande interesse i pungenti articoli di Roberto Fedi, con il quale mi trovo totalmente d’accordo. Vorrei segnalare, in proposito, che esiste un canale satellitare della Rai, intitolato Rai Doc. Forse già il sig. Fedi lo conosce, anche se si tratta di un canale abbastanza "nascosto". Rai Doc fa parte della piattaforma del fantomatico digitale terrestre, ma è visibile in chiaro possedendo una semplice parabola e il lettore satellitare. Trasmette costantemente programmi culturali (documentari, arte, opera lirica, buon cinema, teatro, jazz, concerti) pescando dal ricchissimo quanto inesplorato archivio Rai.

Peccato che nessuno (dico nessuno) ne conosca la programmazione, e risulti quindi scarsamente fruibile (come posso selezionare e registrare un programma che mi interessa se non ne conosco l'identità e l'orario di trasmissione?). Ho fatto di tutto: visionato riviste in edicola, cercato nel sito dell Rai, sul televideo: nulla! Ho anche chiamato il call center Rai, sentendomi rispondere che sì, nel loro terminale si vede la programmazione, ma per il momento non viene divulgata, ed è impossibile ottenere una newsletter periodica contenente il palinsensto. Ho anche interessato Repubblica, ma non mi hanno né pubblicato né risposto (evidentemente i poteri di Sky sono troppo forti anche per loro...). Tutto questo a titolo di segnalazione. 

Un saluto alla redazione, e mille auguri di buon lavoro

Michele Antonellini

Invia una lettera alla redazione

Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013