logo drammaturgia.it
Home | Cinema | Teatro | Opera e concerti | Danza | Arte | Racconti e... | Televisione | Libri | Riviste
Punto sul vivo | Segnal@zioni | Saggi | Profili-interviste | I lettori scrivono | Link | Contatti
logo

cerca in vai

 
Torna alla bacheca


Ricordi di un'allieva

Girovagando in rete - cercavo drammaturgia veneta contemporanea - mi sono imbattuta nello scritto di Stefano Mazzoni, Ripensando Ludovico Zorzi, che ho letto con emozione e commozione.

Mi sono laureata con Ludovico Zorzi nel 1977 (il 10 dicembre), con una tesi sul teatro di Anton Giulio Bragaglia da lui scelta. Nelle parole di Mazzoni ho rivissuto la figura del professore così come ancora la ricordo - persino la voce - l'inestimabile spessore umano, l'animo gentile, il rigore. Ringrazio la redazione per questo inaspettato momento di meditazione e rivisitazione.

Dopo la laurea lasciai Firenze e mi trasferii a Venezia, per la precisione vivo in quella bellissima Riviera del Brenta che unisce Venezia a Padova. Qui, imparando a conoscere i suoi luoghi e la cultura di questa terra, ho capito qualcosa di più anche del professore e dei suoi celati guizzi di malinconia.

Grazie a Stefano Mazzoni.
A tutta la redazione saluti di simpatia.


Donatella Tambini Medici (Mira, Venezia)

Invia una lettera alla redazione

Firenze University Press
+39 0552743051 - fax +39 0552743058
Borgo Albizi, 28 - 50122 Firenze

web:  http://www.fupress.com
email:info@fupress.com
© Firenze University Press 2013